Chi sono?

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Troviamo questo parassita soprattutto nei cuccioli, perché il contagio avviene durante l’allattamento, dalla madre ai cuccioli. Potrebbe non manifestarsi, trasformando il figlio in un portatore sano, oppure diventare palese a causa di un abbassamento delle difese immunitarie, condizione necessaria affinché l’acaro possa replicarsi a dare malattia.

La rogna può manifestarsi in due forme:

Forma localizzata: limitata in alcune aree del corpo (soprattutto testa e zampe) semplicemente con pelo diradato e forte prurito;

Forma generalizzata: molto più grave e complicata spesso da infezione batterica. Questa forma la possiamo trovare anche nel cane adulto o anziano ed è sintomo di un abbassamento della difese immunitarie.

Se notate un insistente prurito o chiazze di pelo mancante non aspettate, chiamateci per un controllo.